Le migliori marche di magliette da tenere d'occhio nel 2020.

Le migliori marche di magliette da tenere d'occhio nel 2020.

20 potrebbe sembrare un numero elevato, ma non appena si inizia a compilare un elenco come questo, diventa rapidamente evidente che in realtà non lo è.
Quindi eccoci qui, dopo aver trascorso un mese a scavare su Internet, a "sfogliare" pagine web, a strisciare attraverso Instagram, abbiamo finalmente creato nostra personale lista di quest'anno con 20 marchi di magliette che dovresti conoscere.

Per essere chiari, non tutti questi sono marchi di magliette o abbigliamento affermati. Alcuni sono artisti altri sono brand indipendenti altri ancora purtroppo semplicemente non li abbiamo ancora scovato, anzi se siete tra questi non mancate di segnalarcelo. Alcuni sono marchi che sono in circolazione da molto tempo che quest'anno hanno iniettato nuova energia nelle loro magliette, e alcuni sono semplicemente marchi che iniziano da dove la maggior parte dei marchi inizia ... con l'umile T-shirt.

ma non perdiamoci in chiacchiere qui si parla di magliette, quindi cominciamo

comebackasaflower


L'artista Esper Knows, Come Back as A Flower (con sede a Los Angeles realizza capi 1/1 con materiali riciclati. Il marchio è ancora agli inizi, ma a giudicare dalla produzione attuale e dal modo in cui si posizionano, potrebbero esplodere molto rapidamente nel 2020.


Fuct

Questo elenco non sarebbe completo senza un vero OG di streetwear nel mix. Attualmente, Fuct ha un aspetto forte e sono pronti per un piccolo risveglio qui in Europa fino al 2020. Mescola questo con un approccio schietto al marketing di Instagram (controlla il loro poster anti-Complexcon). Cerchiamo di essere reali: molti marchi stanno ancora ottenendo un sacco di riscontro grazie alle idee ispirate da Fuct e da alcuni altri autori.

D.O.X.


Tokyo D.O.X. è un mistero. Facendo merch per la discoteca immaginaria "The Dance Paradise Club", pubblicarono pochissime informazioni e spiegarono ancora meno. o lo capisci o no, e non sembrano preoccuparsene troppo in entrambi i casi. Ciò che sicuramente fanno è creare abiti magnifici, serigrafati a morte, organizzare vere feste (non nel loro club immaginario) e mantenere il nostro interesse. Tienili d'occhio nel 2020.


Weirdz
felpa big babol

maglietta-no-signal-weirz
Questo elenco non sarebbe completo se in questa lista mancavamo noi, indipendent brand streetwear. Una storia, una piccola realtà pronta ad espodere entro questo 2020. Atmosfera rinfrescante, t-shirt sempre nuove con ispirazione presa dal passato ma anche fresca e attuale, un occhio sempre attento alla natura con sia nella produzione che nell'idea. Lo streetwear italiano senza compromessi.


ButSheGries

Se questo marchio non è già sul tuo radar dopo essere esploso nel 2018, allora non devi avere Instagram. Buon per te. Per coloro che hanno Instagram e pensano che questa sia una vecchia notizia, stiamo prevedendo un anno ancora più grande per GDC nel 2020, il tipo di anno che fa sembrare quelli che prima sembrano trampolini di lancio. Il designer del marchio Verdy è il maestro dell'invidiabile semplice esecuzione del design: non c'è da meravigliarsi che sia stato soprannominato l'erede del trono giapponese da Jun Takahashi e Nigo.


Good Morning Tapes

Prima di tutto un'etichetta discografica, Good Morning Tapes produce anche le migliori magliette e adesivi in ​​circolazione. Hanno un'atmosfera e lo stanno inchiodando. Ti piace la guarigione naturale? Magia di cristallo? Sistemi di credenze cosmiche? Pace nel mondo? La musica su formati fisici obsoleti perché sono ancora meglio del digitale nonostante il loro inconveniente (adoriamo segretamente l'inconveniente)? Good Morning Tapes è tutto per te e anche il loro team di progettazione è invidiabile.


GX1000

Sai quei pazzi che bombardano le colline di San Francisco? Quelli che hanno reso lo skateboard più pericoloso per la vita? Bene hanno il loro marchio, ed è altrettanto rad. Ciò che originariamente meritava di promuovere un progetto cinematografico, GX1000 da allora è diventato un marchio a tutti gli effetti, trovandosi rifornito sugli scaffali di Supreme Paris e simili. Accanto ad alcuni dei migliori tee là fuori (spesso grazie alla mente contorta di Joe Roberts, AKA LSD Worldpeace), realizzano mazzi e rilasciano video di skate su VHS. Se non conosci questi ragazzi, risolvilo.


ID

iD potrebbe sembrare una strana aggiunta a questa lista, dato che sono già affermati come una delle migliori riviste di moda del mondo, ma sotto la guida del caporedattore recentemente nominato, Alastair McKimm, stanno spingendo forte anche nel gioco merch. E lo stanno uccidendo. Le collaborazioni con Stüssy, AWAKE, Aries e un sacco di progetti interni che utilizzano la grafica iD vecchia e nuova, hanno posizionato iD per avere un marchio genuino nelle loro mani.


Jim Longden

Se ricordate quel marchio di abbigliamento CAPO che è apparso poco fa? Quello era Jim Longden. Da allora ha costruito tranquillamente il suo nuovo marchio omonimo, lavorando fino ad essere rifornito al mercato di Dover Street annunciato e collaborando con Champion. Con slogan come "TOO WEIRD TO LIVE, TOO RARE TO DIE" e riferimenti ai Beatles "Nowhere Man", come potresti non amare ciò che Jim ha fatto? Sicuramente uno da guardare con un occhio attento mentre il marchio continua a crescere e affermarsi fino al 2020.


Liberaiders

Un'altra etichetta che esce da Tokyo, in Giappone, Liberaiders si stanno tranquillamente ritagliando il loro posto nel mondo. Una solida conoscenza del design tipografico e una dedizione ai materiali di qualità danno a questo marchio un vantaggio maturo. Le loro magliette sono solo una piccola parte delle loro offerte, con fantastici capispalla e accessori anche nel mix. Le cose semplici sono state fatte bene: è una formula senza tempo.


Motherlan

Uscito da Lagos, in Nigeria, Motherlan è facilmente uno dei marchi di skate più caldi emersi negli ultimi due anni. Rilassati nel loro approccio, la loro natura rilassata non si riflette nel loro successo. Sostenuto da artisti del calibro di Skepta e Metallic Inc., Motherlan ha visto un aumento meteorico nell'ultimo anno e prevediamo cose ancora più grandi per il 2020.

Online Ceramics

La Online Ceramics non producono ceramiche e hanno uno dei siti peggiori (/ migliori - hanno una pagina "Link"!) Che tu abbia mai visto. Le loro magliette sembrano il merch di The Grateful Dead, aggiornate per i nostri tempi oscuri e moderni. Dall'aspetto dei loro disegni, non ci sono confini o restrizioni per questi ragazzi - pensa a stampe enormi che usano infiniti colori e tecniche, spesso su capi unici tinti a mano - eppure in qualche modo mantengono i loro prezzi ragionevoli. Acid Rock merch è vivo, beh, palle che inciampano.

Pangaia

La moda ha un brutto nome quando si tratta di rifiuti e produzione. Ora, mentre stiamo assistendo a una revisione attesa da tempo sulle credenziali ambientali, i marchi che fanno la cosa giusta stanno venendo alla ribalta. Pangaia ha adottato un approccio unico, non solo mantenendo un sistema circolare a spreco zero, ma anche producendo le loro magliette con fibre a base biologica come il filato di alghe. Lucidalo con una buona vecchia filantropia per compensare qualsiasi altra cosa, ed è un pacchetto solido. I loro progetti non sono sempre abbastanza per noi, ma quello che stanno facendo sicuramente è, ed è il futuro.


Perks & Mini

Perks & Mini , noto anche con l'acronimo PAM, è in circolazione da un bel po 'e fa sempre molto bene le proprie cose nella propria corsia. Di recente, il linguaggio di progettazione PAM è diventato ancora più pertinente o, per dirla meglio, il mondo si è spostato per adattarsi meglio al linguaggio di progettazione PAM. Recentemente hanno anche lanciato alcune magliette di alto livello. Il migliore dell'Australia.


Polythene* Optics

Un'offerta ridotta dell'etichetta A-Cold-Wall * di Samuel Ross, Polythene * Optics ha recentemente lanciato un solido streetwear. Spesso scelgono l'umile T-shirt a maniche lunghe come tela preferita. Se hai amato i primi ACW ma hai sentito che le cose più recenti sono andate troppo di moda per te, allora Polythene * Optics potrebbe essere la tua risposta. Mantenendo gran parte dell'estetica firmata Samuel Ross con un prezzo più favorevole al portafoglio.


Public Possession

Un altro marchio radicato nella musica, Public Possession è un'etichetta discografica e un negozio con sede a Monaco. Fondato nel 2012, il marchio si basa sull'idea di "enfatizzare il rapporto tra musica, testo, grafica e successo". È alto e distaccato (che ci piace!) E quel mandato di vasta portata si traduce in capi molto cool, tra cui occhiali da sole e, naturalmente, magliette.


PELVIS

L'Australia fa di nuovo l'elenco. Pelvis ha iniziato la sua vita a Sydney nel 2012, un ramo della notte del club dell'equipaggio del Pelvis DJ. In sostanza, fanno un ottimo merch club. Tavolozze di colori pastello e grafica tratteggiata rappresentano una nuova alternativa all'estetica spesso oscurata del club europeo.


RAMPS

Zines e t-shirt stampate a mano, tavole da surf personalizzate, adesivi Panini vintage serigrafati, esplosioni grafiche su vecchie felpe Champion tinte ... Per noi, Ramps deve essere uno dei marchi più cool attualmente disponibili. C'è un'energia grezza nella loro produzione che sembra così giusta. La loro roba si sposta velocemente, quindi prendila quando puoi.


The Good Company

Uno dei luoghi di ritrovo più amati del Lower East-Side di New York, The Good Company ha costantemente fatto ondate con il proprio merch per anni, lavorando con artisti del calibro di Gasius, Ken Kagami e Rob Engvall sulla grafica. La loro uscita più recente ci ha dato la benvenuta nostalgia di skate degli anni '90, nel modo giusto.


Violet Town

Come spiegare Violet Town ? Riescono in qualche modo a rendere il macabro gotico carino e potente. Sono anche in sintonia con il copywriting, quindi lasciamo che Violet Town spieghi Violet Town: “Violet Town è un'etichetta unisex incentrata sulle donne ... una bolla di carino e dolce contro lo strano e strano. Un inno poetico alla fuga da questo universo, per vivere in uno nuovo. " Sono ancora i primi giorni per questo marchio, ma se continuano a fare quello che stanno facendo, hanno un futuro luminoso in quel nuovo universo a cui stanno correndo.

Se la vostra voglia di t-shirt non si è placata segnalateci altri brand, altri progetti, altre ideee, ce sempre temmpo per un'altra raccolta

Posted in: Blog

No comments

You have to log in in order to leave a comment.